Svuotavano casse aziende, sei denunce

La Guardia di Finanza di Saronno (Varese) ha denunciato sei persone, accusate a vario titolo di bancarotta fraudolenta, riciclaggio e autoriciclaggio, trasferimento fraudolento di valori e sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte, a seguito di un'indagine coordinata dalla Procura di Busto Arsizio (Varese), su una serie di operazioni di distrazione di denaro al fine di far fallire due aziende con sede nel varesotto. Sequestrati a scopo preventivo beni per centomila euro. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, gli imprenditori titolari delle due aziende con sede nel varesotto, avrebbero da un lato svuotato i conti delle società per portarle al fallimento e, dall'altro, avrebbero investito il denaro sottratto in altre aziende intestate ad ex dipendenti complici, trasformati in prestanome.

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Boca

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...